edutecnica

Motore a corrente continua: esercizi risolti

Esercizio no.1
Un motore a corrente continua a magneti permanenti  con costante di tensione KE=0,93 Vs/rad e resistenza di armatura R=2,5Ω. Determina la tensione di alimentazione per avere una velocitą a vuoto n0=1200 g/m e la corrispondente coppia di spunto per tale tensione

[V=116,8V; CS=43,4 N×m]
Esercizio no.2
A un motore a corrente continua a magneti permanenti  con R=3Ω  con n0=1000 g/m e con KE=0,8 Vs/rad con viene applicata una coppia resistente CL=5N×m ; determina la velocitą di rotazione (in g/m).

[n=779,6 g/m]
Esercizio no.3
Un motore presenta i seguenti dati:    ω0=125,6 rad/s    KE=0,82 Vs/rad    R=0,43Ω Determinare
La tensione di alimentazione
La costante del motore
La coppia da applicare per avere n=1000gm.


[V=103V; H=0,64 rad/N m s; C=32,6 N m]

Esercizio no.4
Un motore presenta i seguenti KT=KE=0,55 Vs/rad   R=0,92Ω   V=50V
Determinare la velocitą a vuoto, la costante motore, la coppia e la corrente di spunto. Determinare poi la tensione a cui deve essere alimentato per mantenere costante la velocitą ω=ω0 quando viene applicata una coppia resistente CL=2 N×m

0=91 rad/s; H=3,04 rad/N m s ; IS=54 A; CS=30 N m; V=53,4 V]
Esercizio no.5
Un motore ad eccitazione indipendente alimentato con V=150V e con I=60A ha una resistenza di armatura R=0,1Ω e ruota con ω=100 rad/s. Variando il carico assorbe una I'=90A, sapendo che la coppia a vuoto C0=2N m e PE=150W determinare: ω' col nuovo carico η ed η' (il rendimento nei due casi).

[ ω'=97,9 rad/s; η=0,921; η'=0,914]
Esercizio no.6
Un motore ad eccitazione in derivazione con R=0,05Ω ed RE=80 viene alimentato con V=220V assorbendo a vuoto una I0=6,75 A ruota con velocitą a vuoto ω0=110 rad/s. Sotto carico assorbe una I=90 A. Determinare la velocitą raggiunta e il rendimento

[ ω=108,8 rad/s; η=0,86]
Esercizio no.7
Una dinamo a magneti permanenti presenta una resistenza R=4Ω, viene fatta ruotare ad una velocitą ω=350rad/s e genera a vuoto una tensione E=120V.
    

Calcolare la costante di tensione, la corrente di cortocircuito e la tensione ai morsetti se viene applicato un carico RC=8Ω.                               

[KE=0,34 Vs/rad; ICC=30A;I=10A; V=80V]
Esercizio no.8
Una dinamo ruota alla velocitą costante di ω=250rad/s, fornisce la tensione a vuoto E=110V con la resistenza di armatura R=1Ω. Calcola la coppia e la potenza da fornire all'albero per alimentare il carico RL=15Ω.      
           

                              

[C=3Nm; P=756W]
Esercizio no.9
Una dinamo a magneti permanenti con KE=2Vs/rad e con tensione a vuoto E=150V, assorbe una corrente nominale In=20A, mentre quella di cortocircuito ICC=30A. Calcola la coppia da applicare in condizioni nominali e la resistenza degli avvolgimenti.                    

[Cn=40Nm; R=5Ω]
Esercizio no.10
Una dinamo ha le seguenti caratteristiche:
KE=KT=0,75Vs/rad
R=0,6
Ω n=1500g/m
P0=5W
Calcola la coppia trasmessa e il rendimento quando la dinamo alimenta un carico RL=10Ω.                    
[C=8,3Nm; η=0,94]



edutecnica